CONDIZIONI GENERALI DELLA GARANZIA “SALVAGENTE12”

SALVAGENTE12 è un prodotto assicurativo, fornito in esclusiva per Bluebuy s.r.l.,  dalla compagnia di assicurazione Garanzia EUROPA LTD e da questa denominato “Per-Privati”.

Art. 1 OGGETTO DELLA GARANZIA
La garanzia “Salvagente12” copre l’effettuazione degli interventi di riparazione, di sostituzione o di ripristino che si rendano necessari a seguito di eventuali guasti di componenti del veicolo ed offre il Servizio di Soccorso Stradale, Auto Sostitutiva e Assistenza ai Passeggeri, fatte salvo le esclusioni, le limitazioni ed i casi di inoperatività di seguito specificati. Non costituisce contratto di Assicurazione e opera in conformità alle proprie condizioni generali.

Art. 2 DECORRENZA e DURATA DELLA GARANZIA
La Soluzione di Garanzia “Salvagente12” decorre dalle ore 24.00 del giorno successivo all’attivazione della Garanzia, e prevede una durata di 12 mesi, con un limite di percorrenza massima di 30.000 km annui dalla data di attivazione.

Art. 3 VEICOLI GARANTITI

  • Sono garantiti, di norma, gli autoveicoli ed i veicoli commerciali, intestati a persone fisiche per uso privato, fino a 35 q.li, con alimentazione a benzina e gasolio, fino a 2.500 cc., con un massimo di 8 anni di età (dalla prima immatricolazione) e di 175.000 km (al momento dell’attivazione). Per gli autoveicoli ed i veicoli commerciali di cilindrata superiore, nonché di età e chilometraggio eccedenti, l’eventuale richiesta di copertura è valutabile caso per caso dalla Direzione Tecnica di Garanzia Europa.
  • I veicoli con alimentazione bipower (gpl, metano), sono garantiti solo se con impianti conformi alla normativa ECE/ONU 67/01 e con applicazione di un supplemento che include le coperture specifiche delle parti dell’impianto elencate all’art. 4, con relative condizioni.
  • Sono esclusi dall’applicabilità gli autoveicoli non in regola con i documenti e le disposizioni di legge; modificati rispetto alle condizioni originarie; precedentemente utilizzati come scuola guida, competizioni sportive, scuolabus, servizio pubblico, noleggio a breve termine o saranno utilizzati per prove sportive, corse, cross o prove di velocità.
    Sono inoltre esclusi dalla garanzia tutti i veicoli sui quali siano state installate parti non di serie che possano aver pregiudicato le caratteristiche tecniche o la sicurezza dell’autoveicolo, compresi i veicoli destinati al trasporto di persone diversamente abili e tutti i veicoli particolari non menzionati.
  • Non sono garantiti, di norma (salvo specifica valutazione caso per caso): a) i veicoli di cilindrata superiore a: 2.500 cc, di età superiore a 8 anni dalla prima immatricolazione, con chilometraggio superiore a 175.000 km.- b) veicoli ibridi (ad alimentazione elettrica). – c) tutti i modelli di costruzione Indiana e Cinese; i veicoli Mazda Modelli Rx7 e Rx8; i veicoli a marchio Acura, Artega, Dr Motor, Dnkervoort, Fun Tech, Puch,Qvale, Tvr, Wiesmann; i veicoli con motori Chrysler Hemi; Veicoli commerciali adibiti alla vendita ambulante; veicoli allestiti per Trasporto Funebre e per Soccorso (Ambulanza, Antincendio);veicoli con carrozzeria speciale. – d) i veicoli prestazionali (le cosidette“supercar”) quali: Aston Martin, Audi TT (escluso mod 2.0 tdi 170 cv), S4, RS4, S6, R8, BMW serie M e Z8, BMW Alpina, Bentley, Bertone, Bugatti, Buick, Cadillac, Caterham, Chevrolet Corvette, Continental, DeTomaso, Dodge Ram, Durango,Viper,Stealth, Ferrari, Hummer, Jaguar XK8, XKR, Lamborghini, Lincoln, Lexsus LS e SC, Lotus, Maserati, Maibach Mercedes CL,S,SL,SLR, allestimenti AMG, Morgan, Porsche, Rolls‑Royce.

Art. 4 VEICOLI CON ALIMENTAZIONE GPL-METANO

  • I veicoli prodotti con alimentazione bipower (gpl-metano) e i veicoli su cui è stato montato un impianto a gas, omologati secondo le normative vigenti e certificati in conformità al regolamento ECE/ONU 67/01, sono attivabili con l’applicazione di un costo supplementare, che include la copertura dei seguenti componenti dell’impianto: Serbatoio, multi valvola, riduttore/regolatore di pressione, iniettore, rail, centralina elettronica gas, commutatore, misuratore di pressione (sensore MAP).
  • L’attivazione è condizionata alla puntuale e documentata esecuzione dei tagliandi di manutenzione previsti dal
    costruttore dell’impianto, sia antecedentemente che durante il periodo di copertura.- Garanzia Europa non risponde di guasti/difetti causati da errato montaggio dell’impianto o errati interventi di riparazione effettuati prima e/o durante la garanzia, dal riparatore del veicolo.
  • Per i veicoli con alimentazione a benzina, sui quali venga montato, successivamente all’attivazione, un impianto a gas omologato secondo le normative vigenti e certificato in conformità al regolamento ECE/ONU 67/01, dovrà essere corrisposto, seguito comunicazione ed approvazione scritta da parte di Garanzia Europa, il supplemento previsto, pena decadenza della copertura sul veicolo.

Art. 5a ATTIVAZIONE E CERTIFICATO DI GARANZIA
• L’attivazione della Garanzia “Salvagente12” è effettuabile unicamente on line, sul sito web di Garanzia Europa, presso un Centro Convenzionato, in seguito a controllo tecnico preventivo. Il costo di tale controllo è a carico del richiedente la garanzia (non è incluso nel costo della “Salvagente12”) e viene preventivato prima dell’esecuzione.
La copertura del cambio automatico su veicoli che abbiano superato la percorrenza di 60,000 km al momento dell’attivazione della garanzia, è attuabile solo previa sostituzione olio e filtri del cambio, da attestare sul certificato di attivazione (tale limitazione non si applica ai cambi robotizzati).
• L’attivazione può essere effettuata, dal Centro Convenzionato, contestualmente all’esecuzione di un tagliando di manutenzione ordinaria inclusivo del controllo tecnico preventivo.
In tutti gli altri casi dovrà essere comunque eseguito lo specifico controllo tecnico preventivo.
• A seguito di tale controllo, l’officina riporterà sul certificato di attivazione lo stato degli organi principali, evidenziando la condizione “NU” (normale utilizzo) qualora il veicolo sia risultato in stato di normale funzionamento in relazione al suo anno di immatricolazione ed al suo chilometraggio. Qualora invece fossero rilevati rumorosità/difetti o interventi necessari a garantire l’efficienza del veicolo, l’officina proporrà per buona norma, al proprietario, le riparazioni che, se eseguite, saranno riportate sul certificato di attivazione e permetteranno di indicare lo stato di “BC” (buone condizioni) del componente elencato. Viceversa saranno indicati i difetti rilevati e gli interventi raccomandati (IR) o le riparazioni necessarie (RN) che pregiudicheranno l’intervento in garanzia sui componenti in questione in caso di guasto successivo all’attivazione.
• Il costo della garanzia “Salvagente12”, dovrà essere pagato al Centro Convenzionato sulla base del listino al Pubblico di Garanzia Europa, contestualmente all’Attivazione e rilascio ricevuta. Garanzia Europa si riserva la facoltà di variare in qualsiasi momento il listino prezzi in vigore, in relazione a variazioni dell’Imposta sul Valore Aggiunto e/o ad altra causa.
• Al termine della procedura di attivazione on line, verrà scaricato e stampato il “Certificato di Attivazione Salvagente12” che dovrà essere controfirmato dal Contraente e dal Centro Convenzionato e consegnato in copia al Contraente unitamente alle Condizioni Generali della Garanzia “Salvagente12”.

Art. 5b CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
In caso di guasto ad un organo o componente assistito (inserito nell’elenco di copertura), o parte di esso, nella gestione del guasto è previsto un contributo di partecipazione da parte del beneficiario da calcolarsi in relazione al tempo del pregresso utilizzo del veicolo e ai km percorsi secondo la sotto riportata tabella.

Percorrenza e/o anzianità dell’autoveicolo % di Contributo*
fino al 60° mese e/o entro 90.000 km percorsi 30%
dal 61° al 96° mese e/o entro 130.000 km 40%
dal 97° mese o oltre 130.000 km percorsi 50%

* Applicazione in % del Contributo di Partecipazione sul valore dell’intero intervento (ricambi e manodopera), da corrispondere da parte del proprietario del veicolo. Sono esclusi gli interventi di “Buona Pratica”

Art. 6 OBBLIGHI DI MANUTENZIONE
• Il contraente ha l’obbligo di sottoporre il veicolo ai tagliandi di manutenzione ordinaria prevista dal Costruttore del veicolo che dovranno essere eseguiti presso il Centro Convenzionato che ha attivato la Garanzia “Salvagente12” o una officina convenzionata con Garanzia Europa, indicata dalla stessa.
• Il Beneficiario è tenuto a conservare il documento fiscale predetto, poiché la mancata osservanza di quanto sopra comporterà l’annullamento automatico della garanzia o la mancata presa in carico di eventuali guasti, senza rimborso dell’importo pagato.
• Il contraente è tenuto a verificare con regolarità il livello dell’olio motore, acqua e gli altri tutti liquidi.

Art. 7 LIMITI DI COPERTURA
• Per tutta la durata dei servizi il massimale di copertura ai fini degli interventi di riparazione, di sostituzione o di ripristino che si rendano necessari a seguito di eventuale guasto di componenti dell’autoveicolo, manodopera e iva inclusa, sarà pari al: valore venale del veicolo con eurotax blu al momento del guasto.
In ogni caso, qualora si verifichino più guasti nel corso della durata complessiva della copertura, il limite massimo non potrà superare il valore venale del veicolo con Eurotax Blu al momento del guasto.
• L’indennizzo che comporti una rivalutazione del veicolo o anche una sua maggiore funzionalità sarà proposto al Contraente e, di volta in volta, autorizzato dopo formale accettazione.

Art. 8 ESTENSIONE TERRITORIALE
La garanzia è prestata in Italia, nella Repubblica di San Marino, nella Città del Vaticano, in Svizzera e su tutto il territorio della Comunità Europea.

Art. 9 INOPERATIVITA’ DELLA GARANZIA
Premesso che la garanzia non opera nel caso in cui l’intervento di ripristino non sia stato preventivamente autorizzato dall’Ufficio Tecnico, la soluzione di Garanzia “Salvagente12” non opera mai nei casi seguenti:
Art. 9.1 guasti derivanti da usura di parti a questa soggette (componenti e materiali che si trovano in stato di usura o logoramento o corrosione, componenti soggetti ad attrito che si trovano in stato di usura o logoramento o bruciatura), in seguito ad usura meccanica (ad esempio l’eccessivo consumo di olio motore dovuto all’usura dei cilindri e/o dei segmenti ovalizzati dei pistoni oppure a cattiva manutenzione, perdite di olio dovute alla rottura e/o usura dei paraoli);
Art. 9.2 guasti di cui deve rispondere un terzo a seguito di riparazioni o sostituzioni dallo stesso eseguite;
Art. 9.3 guasti derivanti da modifiche apportate rispetto alle condizioni originarie e/o installazione di parti estranee non previste dal costruttore;
Art. 9.4 guasti derivanti da dolo, colpa grave, negligenza, imperizia, uso improprio, errata o inadeguata riparazione del proprietario, conducente o qualsiasi altro terzo al quale il veicolo viene affidato a qualsiasi titolo;
Art. 9.5 guasti derivati da riparazioni effettuate senza utilizzo di ricambi e materiali idonei rispetto alle specifiche tecniche previste;
Art. 9.6 guasti derivanti da inosservanza delle norme di manutenzione prescritte, qualora il guasto sia riconducibile ad una mancata esecuzione della manutenzione periodica prevista;
Art. 9.7 guasti provocati da impurità del carburante, dall’utilizzo di lubrificanti e carburanti inadeguati o carburanti di natura diversa da quella prevista all’origine dal costruttore;
Art. 9.8 guasti a parti che, pur essendo coperte dalla garanzia, siano causati o aggravati da comportamento omissivo od incuria nella richiesta di intervento;
Art. 9.9 danni a componenti del veicolo non coperti in garanzia causati da guasti a componenti coperti;
Art. 9.10 danni a componenti coperti in garanzia derivanti da guasti a componenti non coperti;
Art. 9.11 guasti o difetti di tutte le componenti della carrozzeria e di tutte le sue parti accessorie, guarnizioni, rivestimenti, sellerie, imbottiture e cristalli, hard top, capote e relativi meccanismi in esse contenuti;
Art. 9.12 utilizzo dell’autoveicolo per noleggio, taxi, trasporto pubblico, scuola di pilotaggio, prove su pista, competizioni sportive e relativi allenamenti, servizi di polizia pubblica e privata, servizi di ambulanza e soccorso;
Art. 9.13 manomissione o alterazione del contachilometri;
Art. 9.14 interventi relativi ad assistenze, manutenzioni, ispezioni, regolazioni o messe a punto di ogni parte dell’autoveicolo, salvo che tali interventi si rendano necessari in conseguenza di guasto di parti coperte dalla garanzia;
Art. 9.15 guasti derivanti da incidente, incendio, furto, urto, collisione, scoppio, gelo ed agenti atmosferici, anche se tali avvenimenti sono stati conseguenti a guasto coperto dalla garanzia; officina e delle spese di giacenza sostenute dal contraente durante il periodo in cui il veicolo è in fermo per le riparazioni o in attesa di ricambi in garanzia;
Art.9.16 qualsiasi danno indiretto o derivante dall’indisponibilità di utilizzo del veicolo, conseguente a qualsiasi guasto rientrante o meno in garanzia;
Art. 9.17 in caso di discordanze e dichiarazioni mendace, la polizza viene automaticamente annullata senza rimborso del premio pagato.

Art. 10 ESCLUSIONI DALLE PRESTAZIONI IN GARANZIA
Tutti gli organi e servizi non espressamente menzionati nell’elenco “Parti garantite per la soluzione Salvagente12” (di cui all’art. 11) si intendono esclusi dalla copertura in garanzia.-
• In particolare si intendono sempre esclusi (a titolo esemplificativo e non esaustivo): Tutti i componenti di tenuta (guarnizioni, paraoli, o-ring, etc.), tutti i materiali di consumo (oli, grassi, liquidi refrigeranti, gas ricarica aria condizionata),i materiali di attrito e di usura, dischi freno, tamburi freno, pinze freno, pastiglie freni, candele, candelette, batteria, silenziatore, catalizzatore, collettore di scarico, disco frizione, cilindretti frizione, tendicatena, tendicinghia, catena distribuzione, cinghia distribuzione, cinghie varie, termostato, servosterzo idraulico attivo (active steering o afs), scambiatore EGR,ventole di raffreddamento/riscaldamento, cablaggi, scatola fusibili, manicotti, tubazioni, cavi, flessibili, supporti vari, filtri vari, sensori vari, centralina comfort, centraline airbag, centralina antiavviamento,volante, quadro strumenti, plancia, pomello
cambio, pulegge varie, cristalli, crociere, ammortizzatori, molle, essiccatore ac, sistema di navigazione – sistemi audio – antifurto – radiocomando – telefono – regolatore della velocità – quadro strumenti – computer di bordo, orologio, , lampade a gas o incandescenza, fusibili, spazzole tergicristallo Tutti i componenti e particolari sottoposti a normale usura da sostituirsi
periodicamente per ordinaria manutenzione; i componenti e i particolari non direttamente correlati alla riparazione.
• La garanzia non copre gli interventi di verifica e di ispezione anche nel caso in cui la loro effettuazione porti al ritrovamento di un guasto coperto da garanzia.

Art. 11 PARTI GARANTITE PER LA SOLUZIONE “Salvagente12
Premesso quanto riportato ai punti precedenti, la garanzia copre rispettivamente gli interventi di ripristino, riparazione e/o sostituzione, compresa la manodopera (in base al tempario di Casa Madre) delle parti espressamente elencate e dettagliate:

Motore: Corpo monoblocco, canne cilindro, albero motore, cuscinetti di banco e biella, rasamenti, pistoni, fasce elastiche, spinotti, bielle, pompa olio.
Testata Motore: Corpo testata, valvole di aspirazione/scarico, guide valvole, aste e rulli di punteria, punterie idrauliche, albero a camme, guarnizione testa con kit smeriglio.
Impianto di Sovralimentazione: Gruppo turbo compressore, valvola wastegate, attuatore geometria variabile.
Cambio Meccanico Manuale: Ingranaggi, manicotti scorrevoli, alberi con esclusione dei sincronizzatori, del pignone e della corona del differenziale.
Impianto Sterzante: Scatola sterzo meccanica, servosterzo idraulico, piantone meccanico ed elettrico.
Impianto Frenante: Gruppo elettroidraulico ABS (centralina e pompa), servofreno, cilindro maestro pompa freni, pompa depressore (pompa tandem), meccanismo freno a mano, servo cilindri.
Circuito Raffreddamento Motore: Radiatore acqua, pompa acqua.
Impianto di Alimentazione: Pompa carburante nel serbatoio ed in linea, pompa iniezione, pompa di alta pressione, debimetro.
Sistema di Accensione e Ricarica: Motorino di avviamento, alternatore, centralina gestione motore/iniezione, bobine di accensione.
Impianto Elettrico: Motorino tergicristallo, pompa lavavetri.
Impianto Aria Condizionata: Compressore, condensatore.
Soccorso Stradale: Traino e Dépannage.
Altri Servizi: Gestione Post-Vendita con ricovero programmato presso officina del venditore o affiliata Garanzia Europa.
Manodopera: Secondo i tempari delle case costruttrici, applicata unicamente per la sostituzione degli organi coperti nella Garanzia Convenzionale.

SONO ESCLUSI I COSTI DI DIAGNOSI E/O RICERCA GUASTO.
Tutti gli organi o servizi non espressamente sopra menzionati siintendono esclusi dalla copertura in garanzia.

COPERTURE OPZIONALI ED OBBLIGATORIE

CAMBIO MECCANICO ROBOTIZZATO (Opzionale): Ingranaggi, manicotti scorrevoli, alberi ed in aggiunta gruppo idraulico di comando, attuatore idraulico, centralina elettronica comando con esclusione dei sincronizzatori.
CAMBIO AUTOMATICO (Opzionale): Convertitore di coppia, ingranaggi e alberi, pompa olio, gruppo di valvole, catena di comando, variatore, centralina elettronica comando.
IMPIANTO GPL/METANO (Obbligatorio):
Serbatoio, multi valvola, sensore MAP, centralina, evaporatore/riduttore, flauto, iniettori, commutatore benzina.
FULL HYBRID (Opzionale): Motore elettrico, generatore elettrico, Attuatore comando cambio ibrido, Gruppo Inverter, Pompa acqua Inverter, Radiatore acqua trazione ibrida, Sistema Recupero Energia, Ventola raffreddamento.
CONFORMITÀ (Opzionale): Per tutti i guasti non coperti o riconducibili a difetti di conformità, Garanzia Europa assisterà l’acquirente del veicolo per la Gestione della Garanzia Legale di
Conformità al contratto di vendita.

Servizi di ASSISTENZA STRADALE
Relativamente alle prestazioni di Assistenza Stradale, i Clienti possessori della soluzione “Salvagente12” hanno diritto ad usufruire del Servizio di “Soccorso Stradale” come previsto nel seguente paragrafo “art.12 Soccorso Stradale” – a cura di ACI GLOBAL SPA.

Art. 12 SOCCORSO STRADALE (Traino – Depannage)
I Servizi di Soccorso Stradale descritti nel presente paragrafo sono riservati ai possessori degli autoveicoli (rientranti nella “CONVENZIONE DICEMBRE2017-AutMR PER LA PRESTAZIONE DI SERVIZI INERENTI L’ASSISTENZA STRADALE” stipulata tra Garanzia Europa e ACI Global S.p.A.) acquistati presso la Rete di Vendita e Assistenza convenzionata con Garanzia Europa.
Tali Servizi, erogati da ACI Global S.p.A. attraverso la propria Centrale Operativa, sono inclusi nella soluzione “Salvagente12” di Garanzia Europa e integrano gli altri servizi proposti da Garanzia
Europa, anch’essi inclusi nelle medesime soluzioni ma forniti da Garanzia Europa in via diretta o tramite altri Fornitori.
Il diritto per i Clienti a usufruire del Servizio di Soccorso Stradale è subordinato alla comunicazione delle relative coperture da parte di Garanzia Europa ad ACI Global S.p.A., secondo le modalità previste nella suddetta Convenzione.

12.1 Soccorso Stradale (dépannage e traino)
Il Servizio è in funzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In caso di Guasto al Veicolo, purché questo si trovi su strade aperte al traffico ragionevolmente raggiungibili dal carro di soccorso, la Centrale Operativa invierà sul posto indicato dal Cliente un mezzo di soccorso, alle condizioni che seguono. Il mezzo di soccorso, inviato direttamente presso il Veicolo immobilizzato, dietro richiesta del Cliente, potrà, senza alcun esborso da parte di quest’ultimo:
a) Effettuare il Dépannage mediante piccole riparazioni (sostituzione dei pneumatici, assistenza per mancanza di carburante o per batteria scarica). L’eventuale costo dei ricambi di tali piccole riparazioni resterà a carico del Cliente, che lo regolerà direttamente al mezzo intervenuto;
b) se necessario, e senza alcun esborso da parte del Cliente, effettuare il Traino del Veicolo fino al Luogo di Destinazione con un limite di percorrenza chilometrica del mezzo di soccorso (andata e ritorno) fino a un massimo di 100 km, calcolati dal luogo dell’immobilizzo del Veicolo.
I costi dell’eccedenza chilometrica (oltre i 100 Km di andata e ritorno dal luogo di immobilizzo), in linea con il tariffario nazionale ACI Global S.p.A. in vigore al momento dell’Evento (visionabile sul sito www.aciglobal.it), saranno posti a carico del Cliente, che li regolerà direttamente al Fornitore di Assistenza.
Durante l’orario di chiusura del Luogo di Destinazione, ovvero qualora la percorrenza chilometrica tra il luogo dell’immobilizzo e il Luogo di Destinazione sia superiore a 30 Km (calcolati come
percorrenza di andata e ritorno del mezzo di soccorso), la Centrale Operativa organizzerà il Traino differito del Veicolo il prima possibile e comunque compatibilmente con le esigenze di servizio del Fornitore di Assistenza intervenuto per prestare il Soccorso Stradale. In caso di chiusura del Luogo di Destinazione (ore notturne e giorni festivi) il Traino differito verrà effettuato negli orari di apertura immediatamente successivi, restando a carico della Centrale Operativa le eventuali spese di deposito per un massimo di 3 giorni. All’estero il costo massimo del Soccorso Stradale a carico della Centrale Operativa sarà di € 150,00: l’eventuale eccedenza di spesa per tale Evento, dunque,
rimarrà a carico del Cliente.
Il Servizio di Soccorso Stradale non comprende le eventuali spese resesi necessarie per il recupero del Veicolo fuori dalla sede stradale: tali spese rimarranno a carico del Cliente, così come tutte le spese non esplicitamente previste come a carico della Centrale Operativa.

Art. 13 COME RICHIEDERE ASSISTENZA
Ricovero in Officina: in caso di guasto o immobilizzo del veicolo, lo stesso dovrà essere ricoverato presso il Centro Convenzionato che ha attivato la Garanzia “Salvagente12” o una
Officina Convenzionata con Garanzia Europa indicata dalla stessa, contattando l’Ufficio Tecnico al n° di rete fissa 06/87153590.
Valutazione ed accertamento del guasto: prima di procedere alla riparazione è fatto obbligo al Contraente di trasmettere a Garanzia Europa, tramite FAX al numero 06.87153592, un preventivo dettagliato di riparazione, completo di a) causa del guasto, b) descrizione del danno, c) pezzi di ricambio e manodopera necessari, entro e non oltre 48 ore dal manifestarsi dell’evento sull’apposito modulo “Richiesta di Autorizzazione Preventiva”, allegato alle presenti Condizioni Generali. Dovrà inoltre essere fornita, se richiesta, copia delle fatture di tutti i tagliandi effettuati sul veicolo in copertura, nonché la stampata delle centraline di gestione del motore e degli altri componenti. Dovranno anche essere forniti, su richiesta, copia del certificato di circolazione e copia dei tagliandi assicurativi.
Garanzia Europa potrà, altresì, esercitare il diritto al ritiro degli organi dichiarati guasti per sottoporli ai controlli e alle verifiche che riterrà opportune.
A seguito valutazione della Richiesta di Autorizzazione Preventiva, l’Ufficio Tecnico di Garanzia Europa comunicherà per iscritto, tramite Officina, i termini di accoglimento (o di negazione) dell’intervento in garanzia e le condizioni di ripristino che dovranno essere controfirmati dal contraente per accettazione onde poter procedere all’eventuale riparazione.
N.B.: Gli interventi effettuati senza autorizzazione preventiva non saranno presi in carico da Garanzia Europa.
Soccorso Stradale: In caso di necessità di Soccorso Stradale, (come da art. 12) il Contraente potrà contattare la Centrale Operativa di ACI Global ai seguenti recapiti telefonici:
– per le richieste provenienti dal territorio italiano: il numero verde 800.830078 oppure il numero di rete fissa: 02.66165570
– per le richieste provenienti dall’estero: +39.0266165570
Il Contraente dovrà comunicare alla Centrale Operativa le seguenti informazioni:
• le proprie generalità;
• numero di Garanzia;
• il luogo da dove chiama;
• il numero del cellulare o un recapito telefonico del luogo da dove chiama;
• la targa del Veicolo in uso;
• il Servizio di Assistenza richiesto.
Potranno inoltre essere richieste al Contraente ulteriori informazioni quali l’indirizzo, anche temporaneo. Una volta ricevute le informazioni di cui sopra, la Centrale Operativa verificherà in tempo reale che il Contraente abbia diritto ai Servizi di Assistenza e, ove la verifica abbia esito positivo, ne convaliderà la richiesta.
Tutti i Servizi Assistenza devono essere autorizzati dalla Centrale Operativa. Ove il Contraente proceda a un intervento previsto dai Servizi di Assistenza senza il previo consenso della Centrale Operativa, lo stesso non avrà diritto al rimborso di alcuna spesa o costo sostenuto, i quali resteranno invece completamente a suo carico.

Art. 14 RIMBORSO PER LE PRESTAZIONI INDEBITAMENTE OTTENUTE
Garanzia Europa si riserva il diritto di richiedere al Contraente il rimborso delle spese sostenute in seguito all’effettuazione delle prestazioni di assistenza che si accertino non essere dovute in base a quanto previsto dal contratto o dalla legge.

Art. 15 MANCATO UTILIZZO DELLE PRESTAZIONI
In caso di prestazioni non usufruite o usufruite solo parzialmente per scelta del Contraente o per negligenza di questi, Garanzia Europa non è tenuta a fornire indennizzi o prestazioni alternative di alcun genere a titolo di compensazione.

Art. 16 TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETÀ DEL VEICOLO GARANTITO
In caso di trasferimento di proprietà del veicolo garantito, il nuovo acquirente può richiedere il subentro in garanzia previa comunicazione preventiva (da inviarsi a mezzo fax al numero
06/87153590 o a mezzo e-mail all’indirizzo info@garanziaeuropa.com) ed approvazione scritta di Garanzia Europa. Il costo di apertura e gestione della pratica è pari ad € 25,00 da saldarsi contestualmente alla manifestazione del consenso.

Art. 17 TUTELA LEGALE
Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo documento può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo meccanico, elettronico o quant’altro, senza espressa autorizzazione scritta dei proprietari dei diritti di Garanzia Europa.

Art. 18 FORO COMPETENTE
Ai sensi dell’art. 28 C.p.C., le parti, stabiliscono la competenza esclusiva del foro come prescritto dalla legge alla trattazione di tutte le controversie che potrebbero insorgere sulla interpretazione, esecuzione o risoluzione del presente contratto.

Art. 19 CLAUSOLA di CONCILIAZIONE
Le parti si impegnano, prima del ricorso all’ autorità giurisdizionale ordinaria a pena di improcedibilità, ad avviare il tentativo di conciliazione presso la sede della Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Isernia secondo le procedure definite nel vigente regolamento di conciliazione dell’ente camerale, al fine di risolvere le controversie che dovessero insorgere dalla interpretazione, esecuzione o risoluzione del presente contratto.


ESCLUSIONI
I Servizi di Assistenza non saranno prestati nei seguenti casi:
• i Servizi usufruiti senza il preventivo consenso della Centrale Operativa, fatta eccezione per i casi di Soccorso Stradale in autostrada, dove è imposto l’intervento di un Fornitore di Assistenza diverso o per i casi in cui il Cliente non riesca a mettersi in contatto con la Centrale Operativa locale per cause di forza maggiore (si veda anche quanto contenuto in merito ai rimborsi al precedente paragrafo “COME RICHIEDERE ASSISTENZA – MODALITÀ D’INTERVENTO”);
• tutti gli Eventi derivanti da: gare automobilistiche competitive e relative prove e allenamenti, guerre, rivoluzioni, sommosse o movimenti popolari, saccheggi, atti di sabotaggio, vandalici e di terrorismo, pirateria, scioperi, terremoti, fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calamità naturali o causati dall’intervento di Autorità governative o per forza maggiore, conseguenze dirette e indirette di trasmutazione dell’atomo, come pure di radiazioni provocate dall’accelerazione artificiale di particelle atomiche;
• i danni provocati dall’uso improprio del Veicolo;
• i danni causati qualora alla guida del Veicolo sia un conducente non autorizzato o un conducente sprovvisto di patente di guida;
• i danni causati da abuso di alcol, psicofarmaci a uso non terapeutico, stupefacenti e allucinogeni;
• i danni causati da dolo e colpa grave del Cliente;
• i danni agli effetti personali a bordo dei Veicoli e le eventuali perdite economiche a seguito dell’Evento;
• i danni causati e/o derivanti da incidenti stradali.
Valgono inoltre le esclusioni e le limitazioni specifiche previste nell’ambito dell’erogazione dei singoli Servizi di Assistenza, come indicato ai rispettivi paragrafi 1 e 2. In relazione all’erogazione dei Servizi di Assistenza, tutte le spese non esplicitamente previste come a carico della Centrale Operativa sono da intendersi come a carico del Cliente. Ciascuno dei Servizi di Assistenza verrà sospeso in caso uno degli Stati di cui al paragrafo seguente “ESTENSIONE TERRITORIALE” si trovasse in stato di belligeranza dichiarata o di fatto, limitatamente allo Stato o agli Stati interessati. ACI Global S.p.A. e Garanzia Europa non si assumono responsabilità per ritardi e/o impedimenti nella prestazione dei Servizi di Assistenza dovuti a cause di forza maggiore (quali a titolo esemplificativo: eventi naturali, scioperi, provvedimenti dell’Autorità) verificatisi durante l’erogazione dei Servizi di Assistenza medesimi.

Mancato Utilizzo dei Servizi
ACI Global S.p.A. e Garanzia Europa non sono tenute a fornire Servizi o rimborsi, in alternativa o a titolo di compensazione, in caso di Servizi non usufruiti o usufruiti solo parzialmente per scelta del Cliente o per negligenza di questi.

Decorrenza e Durata dei Servizi
Nei confronti dei singoli Clienti, i Servizi di Assistenza decorrono dalla data in cui ACI Global S.p.A. viene informata da Garanzia Europa che il Cliente ha aderito al Servizio.
L’erogazione dei Servizi di Assistenza ha durata limitata a 12/24/36 mesi a decorrere dalla data di inizio dei Servizi di Assistenza stessi (come determinato dalla stessa Garanzia Europa), purché tale data rientri nel periodo di validità della Convenzione stipulata da Garanzia Europa con ACI Global
S.p.A. In caso di contestazione fa fede la comunicazione effettuata da Garanzia Europa ad ACI Global S.p.A.

Estensione Territoriale
I Servizi di Assistenza saranno prestati ai Clienti per gli Eventi verificatisi in Italia (inclusi lo Stato della Città del Vaticano e la Repubblica di San Marino) e nei seguenti Paesi esteri:
Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia (incluso il Principato di Monaco), Fyrom, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia (zona europea), Ucraina, Ungheria.

Informativa ex art. 13 D. LGS. 196/2003 per la Tutela dei Dati Personali
Garanzia Europa, con sede in Via Lungotevere Flaminio, 76 – 00196 ROMA – Partita IVA 97795370150 in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, desidera informarLa/Vi che il D. Lgs. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo il D. Lgs. su indicato, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua/Vostra riservatezza e dei Suoi/Vostri diritti.
Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. predetto, Le/Vi fornisce, quindi, le seguenti informazioni:
1) I dati da Lei forniti verranno trattati per l’espletamento, da parte della Società, delle finalità attinenti l’esercizio dell’attività di garanzia, connesse e comunque contrattualmente pattuite.
2) Il trattamento sarà effettuato con l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni, come indicate all’art. 4, co. 1, lett. a) del D. Lgs.
3) Il trattamento potrà riguardare anche dati personali rientranti nel novero dei dati “sensibili”, di cui all’art. 4, co. 1, lett. d) del D. Lgs., vale a dire, dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale della persona.
4) Il conferimento dei dati è necessario e l’eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare l’impossibilità di stipulare l’accordo di garanzia e/o la mancata copertura dei danni che costituiscono l’oggetto contrattuale.
5) I dati personali, ivi compresi quelli “sensibili”, potranno essere comunicati, a titolo esemplificativo e non esaustivo, a:
A. Altre Compagnie;
B. Società collegate e non, cui Garanzia Europa conferisce l’incarico di gestire operativamente l’erogazione delle prestazioni costituenti oggetto della garanzia;
C. Prestatori di assistenza in Italia ed all’Estero per finalità strettamente connesse alla prestazione del servizio (e in particolare ad ACI Global S.p.A. e ai suoi Fornitori di Assistenza ai fini della prestazione dei Servizi di Assistenza Stradale);
D. Organi Istituzionali e di Vigilanza;
E. Periti, Consulenti e Legali.
6) I dati personali non sono soggetti a diffusione.
7) Gli artt. 7, 8 e 9 del D. Lgs. conferiscono all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di ottenere dal Titolare o dai Responsabili conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro comunicazione in forma intellegibile; di avere conoscenza dell’origine dei dati, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l’aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento.
8) Responsabile del trattamento dei dati è:
Garanzia Europa, con sede in Via Lungotevere Flaminio, 76 – 00196 ROMA

CONTATTI UTILI PER ASSISTENZA

Centrale Operativa di Garanzia Europa per informazioni comporre il seguente numero telefonico: (dal lunedì al venerdì 8.30/19.00 – sabato 9.00/12.00) +39.06.87153590 (12 linee)

Invio Richiesta Autorizzazione Preventiva (denuncia guasto)
da parte dell’officina. Utilizzare il seguente n° di fax: +39.06.87153592
oppure indirizzo mail:
guasti@garanziaeuropa.com

Richiesta di Assistenza – Soccorso Stradale/Auto Sostitutiva,

contattare direttamente la Centrale Operativa di Aci Global dall’Italia al n° Verde 800 0830078
dall’Estero al n° a pagamento +39.02 66165570

GARANZIA EUROPA LTD – “Salvagente12
Condizioni Generali WEB ED. 2/2018