fbpx

 

Visto che il costo della benzina alleggerisce parecchio la nostra busta paga, fa comodo imparare qualche modo per risparmiare soldi sui nostri consumi.

No, non si tratta di lasciare l’auto a casa, ma di come risparmiare benzina guidando.

Lo sapevi che il consumo di carburante dipende molto dal nostro stile di guida?

Trucchi per risparmiare benzina ce ne sono parecchi: decidi tu quale fa per te!

Sei pronto? Allora iniziamo a capire come risparmiare benzina cambiando modo di guidare.

Regola numero uno: se vuoi risparmiare benzina, monitora il tuo stile di guida per evitare inutili sprechi. Scommetto che anche tu, senza accorgertene, commetti qualcuno di questi errori.

#TRUCCO 1: consumare meno benzina grazie ai limiti di velocità

Rispetta i limiti di velocità: serve a rispettare le regole, non pagare multe, ma soprattutto a risparmiare benzina. Imposta la velocità di crociera desiderata e mantienila. Evita di accelerare e decelerare spesso: ti fa solo sprecare un sacco di carburante ed è un salasso per il tuo portafoglio. È la velocità costante a farti arrivare prima, non le sgasate di motore.

#TRUCCO 2: consumare meno benzina grazie alla giusta distanza dal veicolo precedente

Mi sa che già stai pensando “Eh ma vanno tutti lenti! Come faccio a non stargli attaccato!”
La risposta è semplice, mantenendo un’altra velocità, che ti permetta di non doverti incollare al baule della macchina che ti precede! Sembra una sciocchezza, invece funziona.

#TRUCCO 3: come consumare meno benzina quando si accelera

È inutile negarlo: accelerare piace a tutti, sentire l’ebbrezza della velocità e le gomme che stridono sull’asfalto non ha prezzo. Se però il tuo obiettivo è risparmiare carburante accelerare a mille non è esattamente la via corretta: accelera poco per volta, cerca di mantenere la velocità costante senza brusche accelerazioni/decelerazioni. Fidati che funziona!

#TRUCCO 4: risparmia benzina seguendo una linea retta

Così come continue accelerazioni e decelerazioni, anche fare troppe curve ci fa sprecare carburante. Non l’avresti mai pensato, vero? E invece è importante anche il percorso che decidiamo di scegliere per poter risparmiare benzina. Evita lo zigzag selvaggio, scegli le lunghe traiettorie anche per sorpassare e raddrizza le curve più che puoi.

#TRUCCO 5: evita le strade più trafficare per risparmiare benzina

Il traffico è la causa numero uno non solo di inquinamento, ma anche di spreco di carburante. Se puoi, evita le ore di punta e le strade trafficate: potrai risparmiare parecchio sul carburante! Hai presente quando stai 20 minuti imbottigliato nel traffico per superare un incrocio? Ecco, lì puoi tranquillamente salutare i soldi che stai buttando nel cestino. Scegli la guida intelligente, cerca di muoverti negli orari meno trafficati.

 

#TRUCCO 6: risparmiare benzina con il Cruise Control

Il Cruise Control è quella meravigliosa tecnologia che permette di fissare una velocità costante quando siamo alla guida. Se ce l’hai, usalo! Se lo abbini all’Overdrive (lett. moltiplicatore di velocità), puoi mantenere un numero di giri basso, il trucco d’oro per ottimizzare gli sprechi.

#TRUCCO 7: risparmiare benzina con le marce

Se ami la guida sportiva, questa non ti piacerà, lo so. Però devo dirtelo: non cambiare continuamente marcia. Come già detto, se mantieni costante il numero dei giri, risparmi un sacco di benzina. Il consiglio vale anche per gli automobilisti distratti: le marce non si usano a caso. Cerca di mantenere la giusta corrispondenza fra marcia e velocità: tieni d’occhio il contagiri e ascolta il suono del motore. Se sforza troppo, consuma di più.

#TRUCCO 8: quando sei fermo, spegni il motore per consumare meno

Se spegni la macchina, risparmi benzina, ma quando la riaccendi ne consumi di più. Quindi? Spegnere l’auto al semaforo rosso sarebbe inutile: non farlo. Se però la tua sosta dura più di un minuto, ti conviene spegnerla. Se incontri un amico, ad esempio, spegni il motore. Se aspetti la fidanzata, anche.

#TRUCCO 9: quando fai rifornimento, controlla che tutta la benzina che paghi finisca nel serbatoio

Sembra una sciocchezza, però la distrazione qualche volta ci porta a lasciar cadere a terra un po’ di carburante. Hai presente quelle goccioline finali che fuoriescono lentamente dalla pompa a fine rifornimento?

Beh, cerca di farle sgocciolare dentro il serbatoio e non lungo il percorso dall’auto alla pompa come Pollicino! Aspetta che tutte le goccioline siano scese nel serbatoio: solo quando non scenderà più nulla dall’erogatore potrai tranquillamente chiudere tutto e ripartire. Quelle sono goccioline preziose!

#TRUCCO 10: aria condizionata o finestrino?

Quando fa caldo, non abbiamo scelta: per sopravvivere alla canicola, dobbiamo rinfrescare l’abitacolo. Quello che spesso non consideriamo è che sia l’aria condizionata che i finestrini aperti influiscono sulla rendita della nostra macchina e quindi anche sui consumi. Conviene domandarsi se basta aprire un poco il finestrino o se invece serve proprio l’aria condizionata. Mai entrambi, comunque.

#TRUCCO 11: se possibile, parcheggia all’ombra

Non ci pensiamo quasi mai, però anche il parcheggio influisce sui consumi di benzina. Sarebbe bene ragionare prima di parcheggiare, senza lasciare l’auto nel primo posto libero. Si spreca benzina anche parcheggiandola nel posto sbagliato. Se parcheggiamo all’ombra, non solo non bruceremo vivi al momento di rientrare in macchina, ma – come insegna la scienza – evitiamo l’evaporazione della benza!

Parcheggiando al sole una parte -anche minima, ma importante- della tua benzina evaporerà per finire direttamente nel cestino. E ciaone ai tuoi soldi!

La regola da seguire è quella di stressare il meno possibile l’autovettura.

Pioggia, vento ed alta pressione influiscono negativamente sull’efficienza del motore che deve sforzare di più. Basta pensare all’energia necessaria a tergicristalli e riscaldamento o alla difficoltà di guidare controvento: proprio come noi, anche la nostra auto fa molta più fatica a procedere.

Morale? Risparmiare benzina non ha solo a che vedere con lo stile di guida, ma concerne tutto ciò che facciamo con l’auto.

Qualche piccolo accorgimento in più ci permetterà di evitare sforzi eccessivi al motore che ci ripagherà consumando di meno.

#consumaremenobenzina #risparmiarebenzinaguidando #comerisparmiarebenzina

#trucchiperrisparmiarebenzina #guidaintelligente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *