fbpx

Se stai cercando un’auto usata, probabilmente saprai che è tuo diritto avere una garanzia auto usata di almeno 12 mesi sul tuo prossimo veicolo!

Innanzi tutto bisogna fare una distinzione: è obbligato per legge a fornire una garanzia sul veicolo solamente il Commerciante o Rivenditore professionista.
Il privato non ha nessun obbligo.

Chiaramente questa tutela si paga. Il Rivenditore per fornire questa tutela al consumatore si troverà costretto ad alzare il prezzo di vendita, per poter far fronte a imprevisti. Possiamo quantificare questa differenza di prezzo intorno al 20% dal prezzo di acquisto. Ergo se state cercando un’auto che i privati sono disposti a vendere a 8.000 €, è probabile che un Rivenditore non possa scendere sotto i 10.000 € per la stessa auto.

Ma ‘perché’ la garanzia è così importante? Tanto da inserirla obbligatoria per legge?

Beh, l’auto è un oggetto complesso, fatto di moltissime componenti, la maggior parte delle quali soggette ad usura e rottura.

Per chi compra, è? davvero difficile conoscere con esattezza il reale stato di usura di un veicolo. Molto più semplice invece per chi vende: è probabile che sia molto più informato circa lo stato dell’auto usata.

Quindi perché la garanzia auto usate? Per evitare le classiche fregature. Se il venditore è disposto a dare una garanzia auto usata, assumendosi la responsabilità di ciò che sta vendendo, siamo tutti un po’ più tranquilli, no?

Ma quando è davvero così?

Purtroppo, quasi mai. Comprando usato garantito pensiamo di essere tutelati in caso di guasto, salvo poi ricrederci quando si presenta la fatidica rottura e ci viene detto che il danno non è coperto. Questo accade molto più spesso di quanto si creda! Perché?

È (quasi) tutta colpa della conformità . Cos’è la ‘conformità’?

La garanzia auto usata che il Rivenditore per legge è obbligato a fornirvi, si basa sulla conformità. Il concetto della garanzia basata sulla conformità afferma, che la vettura dev’essere conforme alla descrizione e alle caratteristiche illustrate dal venditore, che sono state motivazioni all’acquisto.

In altre parole:

  • se vi vendono un’auto con 100.000 chilometri e, dopo qualche mese, cede la frizione, l’avaria è compatibile con lo stato d’uso della vettura: il venditore può rifiutare la riparazione o, se onesto, chiedervi un contributo alla spesa!
  • viceversa, qualora la rottura non sia compatibile con le condizioni dell’auto, è possibile chiedere il ripristino, anche se il pezzo è soggetto a normale usura.

Ma come stabilirlo? Molto difficile.

Per questo motivo quasi mai un danno viene effettivamente riparato in garanzia, senza un contributo da parte dell’acquirente. Molto più frequente invece che il contenzioso vada per vie legali con conseguenti disagi e tempistiche interminabili, per poi sfociare in un nulla di fatto.

E se compro l’auto da privato invece?

Comprando l’auto da privato vige la formula del ‘come Vista e Piaciuta’. Nessuna garanzia auto usata successiva all’acquisto.

Il prezzo del veicolo sarà chiaramente minore rispetto che da Rivenditore, come dicevamo prima circa il 20% in meno rispetto a quello del Rivenditore.

Se l’auto non avrà nessun problema dopo l’acquisto, avremo fatto un affare! Viceversa, dovremo sperare che il guasto non sia troppo costoso da riparare!

Ci sono altre soluzioni?

La buona notizia è che sì, ci sono altre soluzioni.

Stanno nascendo numerosi servizi per ottenere una garanzia auto usata anche se vendute da privati, e accertarsi preventivamente sullo stato del veicolo.

Il modo più semplice è far eseguire un check del veicolo prima di acquistarla: se l’auto presenta difetti importanti o lievi, viene fuori e possiamo decidere se proseguire con l’acquisto oppure lasciar perdere.

Una volta deciso di comprare l’auto, si acquista una garanzia di 12 mesi in grado di tutelarci per davvero, completa di assistenza stradale e tutela legale, e si viaggia tranquilli.

In questo modo saremo più tutelati rispetto alle garanzie offerte dai rivenditori, e in caso di guasto il danno verrà effettivamente riparato in garanzia.

Costo? Molto meno del margine di un Rivenditore! Queste polizze costano dai 200 ai 300 €, dipende dal tipo di veicolo e dalle componenti garantite.

A voi la scelta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *